Formazione Gratuita

Cosa si intende per Formazione Gratuita

Conf.I.P.E offre, alle imprese associate, dei Corsi di Formazione gratuita con docenti specializzati, per ottenere un costante miglioramento delle competenze e della preparazione dei dipendenti dei suoi Associati.

Quando è possibile una Formazione Gratuita

Tutti i mesi ogni azienda deve pagare dei contributi obbligatori all’INPS.

La quota da pagare è corrispondente allo 0,30% della retribuzione dei lavoratori, obbligatoria per la disoccupazione involontaria.

Tuttavia, da alcuni anni, è possibile per le aziende scegliere di destinare questa percentuale

    • all’INPS oppure
    • ai Fondi Interprofessionali. 

Se si opta per i Fondi Interprofessionali, è possibile richiedere di ricevere in cambio una Formazione Gratuita

Questa formazione non comporta nessun onere aggiuntivo e nessun vincolo.

Vantaggi dell'adesione ai Fondi Interprofessionali

  • accrescere la competitività dell’impresa;

  • ridurre i costi aziendali sostenuti per la formazione;

  • partecipare attivamente a iniziative formative adeguate ai bisogni e alla realtà dimensionale dell’impresa;

  • soddisfare le proprie esigenze formative;

  • consolidare la capacità dell’azienda di trovare nuovi sbocchi nel mercato, grazie all’aumento di know-how conseguente alla valorizzazione professionale dei dipendenti.

Come ottenere tali Vantaggi

Il modo più semplice è quello di affidare tutta l’attività ad un servizio esterno che gestisca, sia la procedura di finanziamento sia l’erogazione dei percorsi formativi.

Conf.I.P.E offre, alle imprese associate, la propria competenza in materia di Fondi Interprofessionali, sostenendo le imprese in tutte le fasi, dall’inizio (scelta del Fondo Interprofessionale più appropriato alle esigenze dell’azienda e relativa adesione) alla fine del processo (chiusura, rendicontazione e certificazione del percorso formativo realizzato).

Formazione Gratuita Mirata e Personalizzata

Si possono creare corsi specifici in relazione alle seguenti aree.

  • Amministrazione, finanza e controllo;
  • Commerciale e vendite;
  • Diritto, legalità e contrattualistica
  • Internazionalizzazione;
  • Life skills;
  • Lingue;
  • Management.
  • Produzione;
  • Project Management;
  • Risorse Umane;
  • Sicurezza.

Si possono inoltre progettare e realizzare percorsi formativi specifici per ciascuna realtà, oltre che interventi di coaching di gruppo e individuale.

 

  1. Scarica il modulo
  2. Compilalo
  3. Invialo all’email formazione@confipe.it  

          Al resto ci pensiamo noi!

Associazione costituente

ACCORDO FILM COMMISSION

FORMAZIONE CONFIPE

MODULO FORMAZIONE GRATUITA

REQUISITI PER ASSOCIARSI:

– Qualifica Professionale riconosciuta dalla Regione
– Essere produttori o distributori di beni o servizi destinati al settore specifico della bellezza

CATEGORIE INTERESSATE

Parrucchieri
Estetiste
Tatuatori
Nails Centre
Centri Benessere
Make up artist
Distributori
Produttori
FASE 2 CORONA VIRUS NEWSConf.I.P.E. Per gli associati

Aggiornamenti in tempo reale:

 

Media Conf.I.P.E. News

Quotidiani Nazionali, le interviste al nostro Presidente Nazzareno Cialfi:

Archivio 2020

Elenco disposizioni della Regione con le linee guida sanitarie per aprire lunedì 18 maggio:

Link all'articolo, clicca qui

Il direttivo della Conf.I.P.E. in questo delicato momento, ha deciso di lanciare una petizione rivolta al governo per sostenere tutto il comparto della bellezza. CLICCA QUI E FIRMA ANCHE TU, SOSTIENI LA TUA  ATTIVITA' 

MISURE URGENTI PER LE IMPRESE, I SETTORI STRATEGICI E LA GIUSTIZIA
https://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-39/14417

CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA:

Per l'accesso alla cassa integrazione in deroga non è richiesto il previo utilizzo di ferie e permessi.
L'azienda che intende richiedere il trattamento di cassa in deroga garantisce l'informazione e la consultazione sindacale anche in via telematica adottando la procedura semplificata di cui al presente accordo. a tal fine l'azienda o l'associazione datoriale, successivamente alla data di sottoscrizione del presente accordo quadro dà informativa alle OO.SS. comparativamente più rappresentative per l'avvio dell'esame congiunto. La procedura sindacale deve esaurirsi entro tre giorni successivi a quelli della comunicazione preventiva.

Per ogni chiarimento e per predisporre eventuali pratiche inviare una mail a: tesoreria@confipe.it